Lezioni Gratuite Online

LEZIONI GRATUITE ONLINE dal VIVO per gli ALLIEVI del FARO!

Per tutti gli allievi del Faro Teatrale, un numeroso calendario di lezioni gratuite online dal vivo per ADULTI!!!

La lezione sarà in diretta su Zoom, manderemo poco prima il link per accedervi (prenotazione obbligatoria).

Per PARTECIPARE è necessario essere SOCIO del Faro Teatrale. Se sei interessato a diventare socio scarica qui la scheda associativa (e il regolamento interno alla scuola – link in basso) da compilare e restituire via mail COMPILATA e FIRMATA! La segreteria ti invierà via mail la TESSERA del FARO!

Scheda Associativa Regolamento interno

Se hai difficoltà a scaricare i documenti puoi scrivere una mail a scuola@faroteatrale.it e richiedere la SCHEDA ASSOCIATIVA

Il COSTO della tessera associativa è di 10 € (durata 1 anno accademico).

corsi_gratuiti_online

Il calendario delle lezioni Gratuite:

SE TI VEDONO TI UCCIDERANNO

Incontro a cura di Clara Mori

Che cos’è la DISTANZA? Cosa rimane quando non siamo vicini? E quando siamo vicini ma distanti?

Analisi di scene teatrali in cui i personaggi DEVONO mantenere il distanziamento sociale.

Partendo dalla famosa scena del balcone tra Romeo e Giulietta, scopriremo la “distanza di sicurezza” in scena. Cosa separa i personaggi dialoganti? Qual è il pericolo imminente? A che rischio si espongono? Quale urgenza li fa stare lì? Quale li fa essere in un altro spazio?

Consigliato a chi è fuori come un balcone!

Quando: Lunedì 1° Giugno ore 21.00/22.00

GROUNDING – INTERPRETARE SE STESSI

Incontro a cura di Giulia Gennaro

Il radicamento (grounding), in bioenergetica, rappresenta il contatto con il terreno e con la realtà circostante. Non solo gli attori, tutti noi abbiamo bisogno di radicarci con quello che esiste nel “qui e ora” per poter ricontattare, attraverso il corpo, sensazioni che ci aiutano ad interpretare prima di tutto ciò che siamo e, solo in un secondo momento, un personaggio.

La lezione sarà basata sul corpo, la respirazione e la condivisione di un’esperienza sensoriale.

 

Quando: Martedì 2 giugno ore 21.00/22.00

NABOKOV, LOLITA E L’AMORE ILLECITO

Incontro a cura di Federica Bonalumi

Nabokov ama scrivere, corteggiare le parole, giocare con il loro suono e con i significati. Se uno possiede il linguaggio come Nabokov può ignorare ciò che accade nel mondo per trasformare le parole nel mondo. Faremo un viaggio all’interno della sua vita e del suo libro più discusso, da alcuni giudicato un capolavoro artistico, da altri un’istigazione all’abuso sui minori: Lo. Li. Ta.
Con uno sguardo ai vari adattamenti nel campo dell’arte, da Kubrick a Ronconi, cercheremo di svelare i meccanismi che regolano questa macchina perfetta che ancora oggi ci emoziona e turba allo stesso tempo.

 

Quando: Mercoledì 3 giugno ore 21.00/22.00

MOVIEGROUNDS – A TRAINING DAY

Incontro a cura di Luca Stano

Ogni giorno, o quasi, ci sediamo sul divano e ci guardiamo un film, ma come possiamo “leggerlo” e analizzarlo in altri termini? Un film ci parla in tanti modi. Dalle immagini iniziali, ai momenti più intensi, ai dettagli di un’inquadratura. L’interpretazione degli attori cambia anche in funzione della sezione del film in cui si trova il personaggio. Vi proporrò, quindi, una particolare lettura “cinematografica” per attori, con qualche esempio pratico. Stay tuned!

 

Quando: Sabato 6 giugno ore 21.00/22.30

LEO E KATE

Incontro a cura di Massimo Sabet

Analizzeremo la recitazione di Leonardo Di Caprio e Kate Winslet nel film Revolutionary road. I due attori tornano a lavorare insieme dopo 11 anni dal successo mondiale del film Titanic. In questo film sono in stato di grazia e ci regalano due interpretazioni superlative. Ci soffermeremo sul lavoro degli attori in relazione agli oggetti, sulla consequenzialità delle azioni, sull’apertura e chiusura dei ciak, sulla precisione e profondità dei sentimenti all’interno delle “sospensioni”. Insomma, due ore di lezione gratuita, dove vi guiderò nella comprensione della recitazione cinematografica dal punto di vista dell’attore in relazione al personaggio. Inoltre il film ci offrirà lo spunto per un confronto tra l’esigenza di assecondare i propri sogni e aspirazioni o conformarsi alle regole e ai limiti imposti dalla società.

Quando: Domenica 7 giugno ore 21.30/23.30

FAI SPAZIO DENTRO DI TE

Incontro a cura di Manfredi Pedone

Spesso sentiamo la testa ingolfata di pensieri e preoccupazioni. Come se potessimo affrontare tutto contemporaneamente e non una cosa per volta. Una semplice tecnica può consentirci di “fare spazio”, di mettere fuori da noi tutti questi ingombri ritrovando un po’ di calma e serenità. Un incontro gratuito dedicato a chi ha bisogno di disidentificarsi dai problemi e uscire dal loop.

 

Quando: Domenica 14 giugno ore 21.00/22.00

COS’E’ CORPAMENTE

Incontro a cura di Marco Penitenti e Miriam Gregorio

Quanti cervelli ho nel corpo? E come li uso per la scena? Corpamente nasce dalla ricerca di come il sapere organico del corpo influisca nella nostra vita e di conseguenza nella scena. È sempre in evoluzione. È alla portata di tutti. In questo incontro scopriamo gli elementi di base, i pensieri e alcuni esercizi che possono far iniziare il viaggio a chiunque sia interessato. Ci sono elementi da portare nella propria vita o nella propria attenzione scenica. Ché nella nostra visione del teatro le due crescono parimenti.

Consigliato a tutti coloro che abbiano piacere a riscoprire il proprio corpo nel movimento, per la scena teatrale, nella danza o nelle vita!

Quando: Mercoledì 17 giugno ore 21.00/22.00

IL LINGUAGGIO E LA SCENA

Incontro a cura di Marco Penitenti

Studi antropologici, esperiementi, PNL, parlano e studiano di come il linguaggio influisca nel nostro agire quotidiano. Ma è anche una conoscenza antica. Lo ritroviamo nelle parole del Buddha. Nelle parole di Gandhi che riportava pensieri ancestrali. Noto che la mia vita è migliorata dal momento in cui ho iniziato a curare il mio linguaggio e anche il mio rapporto in scena e il mio insegnare.
Potete già fare un esperimento: provate a pensare e dire a voce alta ‘no’ e ripetetelo per una cinquantina di volte e mentre lo fate ascoltatevi. Come vi sentite? Aperti, chiusi? L’energia è alta, bassa? Poi lasciate andare e provate l’opposto, ripetete per 50 volte ‘sì’. E ascoltatevi di nuovo: Chiusi? Aperti? L’energià? Bassa? Alta?…
Consigliato a tutti coloro che abbiano piacere di scoprire nuovi elementi, per la scena teatrale, per la danza (ché anche se non si recita, vi è il pensiero) o per la vita quotidiana.

Quando: Mercoledì 24 giugno ore 21.00/22.00

ACTING THROUGH SONG (TEORIA)

Incontro a cura di Laura Franquillo

Quando da cantanti ci si appresta a preparare un brano da musical, o una parte intera per uno spettacolo, presi dalla musica ci si dimentica spesso che le canzoni che andiamo a studiare sono inserite in un contesto, fanno parte di una narrazione, di una serie di azioni, e non possono quindi prescindere dal lavoro attoriale. Ma come si recita cantando? In questa lezione, prendendo ad esempio performance dei più grandi artisti di Broadway e del West End, parleremo di analisi del testo, delle “indicazioni di regia” che ci vengono dalla musica e dello spazio di libertà creativa che esiste tra i paletti imposti dall’accompagnamento.

Quando: Domenica 28 giugno ore 21.00/22.00

LEGGENDO CHARLES…

Incontro a cura di Daniele Chiesa

Partendo da un testo di Charles Bukowski, proveremo a entrare nel mondo di uno dei più controversi scrittori del ’900. Accanto al sesso, ai cavalli, ai bar e al vagabondaggio, lo scorbutico Henry ci parla degli “ultimi” e di come siamo un po’ tutti primi ed ultimi.

Quando: Domenica 12 luglio ore 21.00/22.00

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppLinkedInDeliciousEmailCondividi