Stefania Ristoro

Stefania Ristoro nasce nel 1993 e si allontana da Ischia nel 2012 per continuare i suoi studi di canto e teatro a Milano.
Frequenta per due anni il corso di canto moderno al CEMM di Bussero per poi iscriversi al CPM di Milano.

Nel 2014 inizia la sua formazione teatrale presso il Faro Teatrale, partecipando durante gli anni a diversi seminari e laboratori.
Nel 2017 frequenta la scuola sperimentale di teatro Zahr Teatër di Mateo Çili, nello stesso anno inizia a collaborare con Al Villaggio come educatrice e con L’Orma come OrmaCoach in campo educativo e formativo utilizzando l’educazione non formale.

Nel 2018 entra come volontaria in Piccola Accademia – Cascina Biblioteca, dove inizia dopo un anno a lavorare come attrice invisibile e conduttrice di percorsi inclusivi di teatro per bambini e adulti.

Durante gli anni partecipa a diversi training courses dove apprende nuovi metodi educativi grazie a progetti come “Empowering Youth workers for supporting Diversity” (Cipro, 2019), “Who Shall Survive?” (Congresso Internazionale di Psicodramma – Iseo, 2019), “ExSport Us” (Portogallo, 2021).

Nel 2021 conclude il percorso quadriennale come Direttore di Psicodramma Classico presso lo Studio di Psicodramma di Giovanni Boria. Durante il periodo estivo lavora come Direttrice del NotFormalCamp de L’Orma e per un anno entra ne L’OrmaInternational come Project Coordinator e Trainer per i progetti Erasmusplus, un programma europeo per l’istruzione, la formazione, i giovani e lo sport.

Lavora come operatrice teatrale ed educatrice presso diverse scuole e strutture della Lombardia, proponendo percorsi di gruppo e individuali di formazione e crescita personale attraverso i metodi attivi.

stefania-ristoro